Polizia Locale, multe per 600mila euro nei primi sei mesi del 2019

Accertamento in entrata sui verbali per violazioni al Codice della Strada: sono 16.909 da gennaio al 7 giugno. Tre milioni e 575mila euro previsti a fine anno

BRINDISI – Restano “indisciplinati”  gli automobilisti di Brindisi. Per nulla rispettosi delle regole del Codice della Strada e, prima ancora, del buon senso, stando al numero delle multe relative al primo semestre dell’anno 2019: i verbali garantiranno quasi 600mila euro a titolo di entrate per il Comune. Più esattamente 592.337 euro e 84 centesimi, risultato della sommatoria di 16.909 sanzioni amministrative comminate dagli agenti della polizia locale di fronte alle violazioni accertate dal primo gennaio al 7 giugno scorso.

Le multe

piazza cairoli multe-2

La contabilità che da un lato fotografa la realtà degli utenti della strada e dall’altro assicura ossigeno alle casse di Palazzo di città, emerge dagli atti che il comando della Polizia locale ha trasmesso al Comune di Brindisi, in corrispondenza del primo semestre, tenuto conto dell’”andamento” delle multe.

Nella somma che si riferisce ai “verbali per sanzioni amministrative al Codice della Strada emessi dal personale dipendente”, è comprensiva di “spese per la gestione” degli stessi verbali pari a 156.960 euro.  La notifica è in corso di aggiornamento e, dati alla mano, riguarda il 61,88 per cento.

Il maggior numero di verbali riguarda a parcheggi in divieto di sosta, sulle strisce pedonali, davanti agli scivoli per disabili. Seguono le multe agli automobilisti sorpresi al volante senza aver allacciato le cinture di sicurezza o con il telefonino. Tolleranza zero, quindi, da parte degli agenti della Polizia locale.

multe parco del cillarese-2

La previsione di incasso

Tenuto conto dell’ammontare delle multe incassato nel 2018, l’Amministrazione comunale ha previsto di introitare sino alla fine dell’anno in corso, la somma di tre milioni e 575mila euro, a titolo di entrate da sanzioni per violazioni al Codice della Strada. E’ stato ipotizzato un incremento di un milione e mezzo rispetto al consuntivo 2018: al 31 dicembre dello scorso anno, l’importo totale derivante dalle multe è stato pari a 2.019.180. Con un più 119.180,97 euro, rispetto alle previsioni lasciate in eredità dalla gestione commissariale affidata a Santi Giuffrè.

Parte di queste entrate è stata investita nell’assunzione di nuove unità al Comando, pescando dalla graduatoria relativa all’ultimo concorso bandito dal Comune e che risale al 2010, e nell’acquisto di auto in sostituzione di quelle ormai obsolete dopo aver macinato centinaia e centinaia di chilometri.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento