Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca passante

Lavori nel sottosuolo, pavimentazione ripristinata non a regola d'arte

Dove non sono le auto a danneggiare il basolato che copre alcune strade della città ci pensano gli operai delle varie ditte eseguono impianti nel sottosuolo a danneggiare la pavimentazione. Secondo quanto sostiene un residente di via Passante una traversa di via Carmine, in centro, infatti, a causa di alcuni lavori eseguiti per conto dell'Acquedotto pugliese

BRINDISI – Dove non sono le auto a danneggiare il basolato che copre alcune strade della città ci pensano gli operai delle varie ditte eseguono impianti nel sottosuolo a danneggiare la pavimentazione. Secondo quanto sostiene un residente di via Passante una traversa di via Carmine, in centro, infatti, a causa di alcuni lavori eseguiti per conto dell’Acquedotto pugliese, una serie di basole sono state rimosse e riposizionate senza essere fissate correttamente al suolo.

“Tutta la strada è intatta nonostante sia passato tanto tempo dalla ripavimentazione e nonostante sia percorsa quotidianamente da centinaia di auto, motocarri e autocarri – spiega i lettore che ha anche provveduto a documentare la sua segnalazione con delle foto – o almeno lo era fino a pochi giorni fa. Sono stati effettuati dei lavori (Acquedotto) e le chianche sono state riposizionate senza riempire di cemento le fughe, quanto dureranno?”. Solo qualche giorno fa la redazione di questo giornale si era occupata dello stato in cui versano le basole di corso Garibaldi danneggiate dal continuo passaggio di auto e mezzi pesanti. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori nel sottosuolo, pavimentazione ripristinata non a regola d'arte

BrindisiReport è in caricamento