Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Tartaruga marina in difficoltà sulla spiaggia: interviene la Capitaneria

Un piccolo esemplare rinvenuto da alcuni cittadini a lido Granchio Rosso e affidato alle cure del centro di Torre Guaceto

BRINDISI – Le correnti l’avevano trascinata fino alla spiaggia di lido Granchio Rosso, dove annaspava sull’arenile. La Capitaneria di porto di Brindisi ha salvato una piccola tartaruga marina finita sul litorale nord del capoluogo, nei pressi di località Punta Penne. I militari si sono attivati dono aver ricevuto una segnalazione da parte di alcuni cittadini tramite il “numero bu” 1530.

FOTO 8-3-4

La Capitaneria ha subito avvisato l’autorità veterinaria per le prime cure del caso. Successivamente l’esemplare è stato consegnato al personale specializzato del Centro Recupero tartarughe del consorzio di gestione della riserva marina di Torre Guaceto, dove sarà curata e monitorata, per il successivo rilascio in mare. Si ricorda che la sala operativa delle Capitaneria di Porto di Brindisi è attiva giornalmente e ininterrottamente, e può essere contattata telefonicamente al numero 0831521022 o all’indirizzo e-mail cpbrindisi@mit.gov.it mentre, per le sole emergenze in mare, attraverso il “Numero Blu” 1530. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartaruga marina in difficoltà sulla spiaggia: interviene la Capitaneria

BrindisiReport è in caricamento