menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza e lesioni personali, finisce ai domiciliari

Si tratta del 52enne G.U.. Deve espiare la parte residua di una pena di 2 mesi e 20 giorni di reclusione per i reati commessi nel 2014 a San Vito dei Normanni

CAROVIGNO - I carabinieri della stazione di Carovigno hanno eseguito un’ordinanza di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dall’ufficio esecuzione penale della procura della Repubblica presso il tribunale di Brindisi, nei confronti di G. U., 52enne del luogo. L’uomo deve espiare la parte residua di una pena di 2 mesi e 20 giorni di reclusione per i reati di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone e lesioni personali, commessi a San Vito dei Normanni nell’anno 2014. L'uomo si trova agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento