Cronaca Fasano / via Don Cosimo De Carolis

Cede un lampione: motociclista si ferisce gravemente per evitarlo

Ha sterzato bruscamente per evitare un lampione che proprio in quel momento stava cadendo davanti a lui. L'impatto con il suolo è stato rovinoso. La chiazza di sangue impressa sull'asfalto ha fatto temere il peggio

FASANO – Ha sterzato bruscamente per evitare un lampione che proprio in quel momento stava cadendo davanti a lui. L’impatto con il suolo è stato rovinoso. La chiazza di sangue impressa sull’asfalto ha fatto temere il peggio. Ma per fortuna non corre pericolo di vita il giovanissimo protagonista di questa disavventura.

Si tratta di un 15enne di Fasano che stamani (21 maggio) stava percorrendo via Don Cosimo De Carolis alla guida del suo scooter. Il cedimento del palo della pubblica illuminazione è stato improvviso. L’adolescente ha fatto appena in tempo a scongiurare l'impatto con il lampione. Ma una volta perso il controllo del motociclo, il minorenne ha sbattuto con violenza il volto sul marciapiede. Alcuni passanti si sono subito fermati per prestargli i primi soccorsi, in attesa dell’arrivo di un’ambulanza con personale del 118.

Il ragazzo era cosciente, ma aveva una vistosa ferita in testa, nonostante indossasse regolarmente il casco. I sanitari, giunti rapidamente sul posto, lo hanno condotto in codice rosso verso il Pronto soccorso dell’ospedale Perrino, dove si trova tuttora ricoverato.

Spetterà agli agenti della polizia municipale, intervenuti per i rilievi del caso, il compito di far luce sull’accaduto. Come mai quel palo è finito per terra? Non è escluso che il maltempo di ieri possa averne compromesso la stabilità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede un lampione: motociclista si ferisce gravemente per evitarlo

BrindisiReport è in caricamento