Ceglie: domani i funerali del barista

CEGLIE MESSAPICA – Si svolgeranno nel pomeriggio di domani (ore 16), presso la Chiesa di San Rocco a Ceglie Messapica, i funerali di Giuseppe Albanese: il 37enne barista cegliese deceduto ieri, in un incidente stradale. Letali, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del Servizio 118, le conseguenze dello schianto contro un muretto a secco. Collisione verificatasi dopo che il giovane aveva perso il controllo della sua motocicletta (una Honda 1000) nel tentativo di evitare un branco di pecore che in quel preciso momento attraversava la strada. L’incidente ha funestato la provinciale Ceglie-Cisternino, già teatro di altri, anche recenti, sinistri morta

Giuseppe Albanese

CEGLIE MESSAPICA – Si svolgeranno nel pomeriggio di domani (ore 16), presso la Chiesa di San Rocco a Ceglie Messapica, i funerali di Giuseppe Albanese: il 37enne barista cegliese deceduto ieri, in un incidente stradale. Letali, nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del Servizio 118, le conseguenze dello schianto contro un muretto a secco. Collisione verificatasi dopo che il giovane aveva perso il controllo della sua motocicletta (una Honda 1000) nel tentativo di evitare un branco di pecore che in quel preciso momento attraversava la strada. L’incidente ha funestato la provinciale Ceglie-Cisternino, già teatro di altri, anche recenti, sinistri mortali.

Su disposizione della magistratura brindisina, che coordina le indagini finalizzate a fare luce sulla disgrazia, sono stati eseguiti gli opportuni esami autoptici.

Gli inquirenti intendono appurare ogni aspetto legato al tragico incidente. I vigili urbani del Comando di Ceglie Messapica, di concerto con i carabinieri della locale stazione, hanno raccolto diverse testimonianze e continuano a  vagliare la posizione del pastore proprietario del gregge: un branco di pecore che il giovane si sarebbe trovato innanzi mentre in sella alla sua moto percorreva la provinciale per Cisternino.

Già in passato, a quanto sembra, lungo quel tratto (come accade su altre strade comunali o provinciali situate a ridosso di masserie) automobilisti e motociclisti hanno dovuto lasciare il passo a greggi di capre o pecore: un andazzo fuori da ogni regola.

E ieri, purtroppo, l’epilogo è stato tragico. Per questo il magistrato di turno intende ricostruire nei minimi dettagli la dinamica dell’incidente, allo scopo di appurare eventuali responsabilità del pastore nel terribile schianto costato la vita al noto commerciante cegliese, titolare del bar “Kipling”: caffetteria nei pressi della villa dei Cento Pini, nel centro di Ceglie. Là dove ora la serranda è chiusa a lutto. E a dominare la scena c’è un mazzo di fiori, un capannello di persone, i ricordi di amici e clienti.

Albanese, grazie anche alla sua attività commerciale, era molto conosciuto e stimato. E in tanti lo ricordano per la sua simpatia e cordialità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Brindisi: al Perrino impiantato nuovo neurostimolatore in paziente affetto da Parkinson

Torna su
BrindisiReport è in caricamento