menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannata e ricercata per furti in appartamento in Austria e a Udine: trovata nel Brindisino

Si tratta di una 22enne croata. Sul suo capo pendono due condanne a cinque anni di carcere

OSTUNI – E’ stata trovata e arresta a Ostuni una 22enne croata destinataria di un mandato di arresto internazionale emesso dall’Autorità giudiziaria austriaca per il reato di furti in abitazione. Doveva scontare una condanna a 5 anni  di carcere per due furti in appartamenti commessi in territorio austriaco in occasione dei quali furono rubati monili in oro per oltre 10 mila euro.

Nella città Bianca è stata sorpresa dai poliziotti del locale commissariato insieme a due connazionali, una 18enne e una 36enne, fuori da una palazzina di piazza Ugo La Malfa con arnesi da scasso e due paia di orecchini in argento. Materiale sul cui possesso le tre donne non hanno saputo fornire spiegazioni plausibili, e quindi sono state denunciate. Erano tutte senza documenti.

La 22enne croata era ricercata dal 2015 quando aveva lasciato Vienna facendo perdere del tutto le sue tracce. All’arrestata i poliziotti di Ostuni sono giunti nel corso di un servizio di controllo del territorio volto al contrasto di furti in abitazione e reati predatori in genere.

Nei suoi confronti, inoltre, pendeva un altro mandato di cattura emesso dalla Procura della Repubblica di Udine per aver commesso diversi furti nonché una rapina in casa di una anziana. Anche per questi fatti era stata condannata ad ulteriori 5 anni , 6 mesi e 20 giorni di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento