Cronaca

Giornata mondiale della lingua ellenica, conferenza al Palumbo

Si celebrerà per la prima volta, il 20 maggio prossimo, la Giornata Mondiale dedicata alla Lingua e alla Cultura Ellenica. Per l’occasione, la Comunità Ellenica “San Nicola di Myra” di Brindisi insieme al Liceo Linguistico “E. Palumbo” organizzano una conferenza

BRINDISI - Si celebrerà per la prima volta, il 20 maggio prossimo, la Giornata Mondiale dedicata alla Lingua e alla Cultura Ellenica. Per l’occasione, la Comunità Ellenica “San Nicola di Myra” di Brindisi insieme al Liceo Linguistico “E. Palumbo” organizzano una conferenza sulla storia della lingua e della cultura greca in Europa.

Konstantinos_Kavafis-2La conferenza si terrà presso la sede dello stesso Liceo Palumbo venerdì 20 maggio alle 11,  con l’intervento della dirigente scolastica dell’istituto, Maria Oliva, di Pericle Otsos,  professore di Lingua e letteratura ellenica, del dott. Angelo Congedo. Nel corso dell’evento, saranno  letti dei passi scelti dalle poesie di Giorgos Seferis e di Konstantinos Kavafis.

Quest'ultimo contribuì molto al recupero ed alla valorizzazione della lingua greca, mentre Seferis, premio Nobel nel 1963, nel ritirare l'onorificenza più importante del mondo pronunciò, nel suo discorso, queste parole: "Appartengo ad un piccolo paese. Un promontorio roccioso nel Mediterraneo, niente lo contraddistingue se non gli sforzi della sua gente, il mare e la luce del sole. E’ un piccolo paese, ma la sua tradizione è immensa ed è stata tramandata nel corso dei secoli senza interruzione. La lingua greca non ha mai cessato di essere parlata. E’ passata attraverso tutti quei cambiamenti attraverso cui passano le cose viventi, ma non c’è mai stata una frattura".

L'iniziativa della Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia – spiega un comunicato -  per l' istituzione della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Ellenica, di cui il promotore è il professor Jannis Korinthios,  ha come obiettivo quello di salvaguardare il patrimonio linguistico, le radici e le tradizioni della cultura ellenica.

L'importanza della lingua greca classica, mira a evidenziare e portare a una maggiore conoscenza una riconosciuta verità: la lingua greca nella sua espressione moderna, denominata neogreco, è una “cellula veicolare” che ne ha custodito e tramandato fino ad oggi il patrimonio linguistico, artistico, storico, letterario, filosofico.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale della lingua ellenica, conferenza al Palumbo

BrindisiReport è in caricamento