Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli del Noe nelle aziende olearie: sanzionati i titolari di due frantoi

I titolari di due frantoi situati rispettivamente a Francavilla Fontana e Torre Santa Susanna sono stati sanzionati amministrativamente dai carabinieri del Noe di Lecce nell’ambito di un’attività di monitoraggio sulla aziende olearie che ha riguardato le provincia di Lecce, Brindisi e Taranto. A Cellino sequestrato un appezzamento di circa 5mila metri quadri

BRINDISI – I titolari di due frantoi situati rispettivamente a Francavilla Fontana e Torre Santa Susanna sono stati sanzionati amministrativamente dai carabinieri del Noe di Lecce nell’ambito di un’attività di monitoraggio sulla aziende olearie che ha riguardato le provincia di Lecce, Brindisi e Taranto.

I due, da quanto appurato dalle forze dell’ordine, avrebbero effettuato lo scarico delle acque meteoriche di dilavamento dei piazzali in assenza della necessaria autorizzazione.

Inoltre nell’agro di Cellino San Marco è stato posto sotto sequestro un appezzamento di terreno di circa 5mila metri quadri sul quale, secondo i carabinieri, sul quale era stato realizzato un deposito incontrollato di rifiuti speciali costituiti dalle sanse umide provenienti dall’attività di molitura delle olive, provocando anche emissioni maleodoranti.

Complessivamente i militari hanno controllato 30 aziende fra le tre province. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli del Noe nelle aziende olearie: sanzionati i titolari di due frantoi

BrindisiReport è in caricamento