rotate-mobile
Cronaca

Endocardite valvola aortica: Stefanelli direttore workshop internazionale

"Endocardite della valvola aortica" è il tema di un meeting che si svolgerà a Modena il 19 e il 20 maggio. Il medico brindisino sarà il direttore ed uno dei relatori del corso organizzato da Hesperia Hospital e dalla Facoltà di Infettivologia dell'Università di Modena

BRINDISI - Il cardiochirurgo brindisino Guglielmo Stefanelli sarà il direttore ed  uno dei relatori del corso  organizzato da Hesperia Hospital e dalla Facoltà di Infettivologia dell’Università di Modena, che si svolgerà nella città emiliana, presso il Forum “Guido Monzani”, il 19-20 Maggio.

Si tratta di un workshop Internazionale sul tema “Endocardite della valvola aortica”, un avvenimento molto importante e di spessore mondiale, vista la rilevanza e l'incremento della patologia infettiva, che vedrà la partecipazione di relatori che giungono dall’America, dagli Emirati, dall’ Inghilterra, dalla Germania, dall’Austria, dalla Spagna e da molti altri Stati d’Europa, ed  a cui hanno già assicurato la propria adesione  i più importanti cardiochirurghi Italiani.

“Sarà un meeting internazionale che si svolgerà esclusivamente in lingua inglese - ha chiarito il dottore Stefanelli organizzatore del Corso – da tempo si avvertiva l’urgente necessità di un dibattito con la partecipazione dei più qualificati professionisti della cardiochirurgia mondiale perché si tratta di una patologia che sta diventando sempre più frequente e che mette seriamente a rischio la vita dei pazienti".

"L 'infezione (la sepsi) si contrae in vario modo, con manovre odontoiatriche non sterili, con tonsilliti mal curate, con ferite infette, con esami diagnostici non sterili, come colonscopia, cistoscopia, interventi sulla prostata, interventi ginecologici ed è di fondamentale importanza una diagnosi precoce, una terapia antibiotica mirata ed un intervento chirurgico in tempi brevi. Per questo motivo- ha affermato il dottore Stefanelli - è indispensabile che infettivologi, cardiologi e cardiochirurghi mettano a confronto le proprie esperienze professionali e collaborino per un ottenere un risultato positivo”. 

Il Meeting di Modena è il primo congresso internazionale organizzato specificatamente su questo tema in Italia, a cui parteciperanno specialisti infettivologi, cardiologi, radiologi e Cardiochirurghi provenienti da tutto il mondo, per confrontarsi sulle migliori modalità di diagnosi e terapia medica e chirurgica della Endocardite Batterica della Valvola Aortica. La segreteria del Corso ha inoltre stabilito come riferimento per informazioni la seguente mail: info@noemacongressi.it.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Endocardite valvola aortica: Stefanelli direttore workshop internazionale

BrindisiReport è in caricamento