Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Licenziamenti discarica di Autigno: aziende convocate in Comune

Decisione presa nel corso dell'incontro fra l'amministrazione comunale e il Cobas, che chiede il ritiro del licenziamento degli addetti al recupero di gas e alla produzione di energia elettrica

BRINDISI – Non può non passare da un confronto con le aziende il problema riguardante il licenziamento dei due addetti al recupero di gas e alla produzione di energia elettrica all’interno della discarica comunale di Autigno (sotto sequestro da oltre un anno). Per questo la Geoambiente e la Elettrogas sono state convocate per le ore 12 di domani (23 maggio) presso il Comune di Brindisi, dove si incontreranno con l'assessore all’Ecologia, Vito Carella, e il dirigente al ramo, l'ingegnere Gaetano Padula. La decisione è stata presa nel corso dell’incontro fra il sindacato Cobas e gli stessi Carella e Padula che si è svolto stamani,

“Il Sindacato Cobas – si legge in un comunicato a firma del segretario provinciale del sindacato, Roberto Aprile - ha sostenuto la necessità dell'intervento della Amministrazione Comunale sia per l'aspetto occupazionale che per quello ambientale che desta non poche preoccupazioni”.

Aprile rimarca come l’impianto “non può essere assolutamente abbandonato a se stesso e che va comunque gestito con dei lavoratori, nonostante le difficoltà mostrate dalle aziende al recupero del gas dovuto alla forte presenza di percolato nella discarica, con conseguente mancata produzione di energia  elettrica”.

Dopo l’incontro fra i rappresentanti delle aziende e l’amministrazione comunale, la riunione sarà allargata al sindacato Cobas, “che chiederà il ritiro dei 2 licenziamenti, allo scopo di trovare le soluzioni migliori per evitarli definitivamente”.

L’organizzazione sindacale esprime forte preoccupazione per le “situazione ambientale che si è venuta a creare nella intera zona attorno alla discarica di Autigno. Situazione che deve essere efficacemente contrastata per il bene dei cittadini dell'intera area , già pesantemente penalizzata nel corso di questi anni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti discarica di Autigno: aziende convocate in Comune
BrindisiReport è in caricamento