Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Pancrazio Salentino

Dal 2008 estorceva soldi a un parente per comprarsi la droga: arrestato

Per anni ha estorto somme di denaro a un parente, ricorrendo all'intimidazione e alla violenza, per comprarsi la droga. Adesso l'incubo è finito. I carabinieri hanno arrestato una persona di 29 anni già nota alle forze dell'ordine, residente a San Pancrazio Salentino. L'uomo deve rispondere di estorsione aggravata continuata

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Per anni ha estorto somme di denaro a un parente, ricorrendo all’intimidazione e alla violenza, per comprarsi la droga. Adesso l’incubo è finito. I carabinieri hanno arrestato una persona di 29 anni già nota alle forze dell’ordine, residente a San Pancrazio Salentino. L’uomo deve rispondere di estorsione aggravata continuata. Le manette ai polsi sono scattate in flagranza di reato.

Da quanto appurato dai militari della locale stazione, gli episodi estorsivi andavano avanti dal 2008. La vittima è una persona residente a Porto Cesareo (Lecce). Il malcapitato, in varie occasioni, è stato costretto a cedere somme di denaro che andavano da un minimo di 20 euro a un massimo di 250 euro, per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Ma l’ultima richiesta gli è stata fatale. I carabinieri hanno colto il presunto estorsore sul fatto. Una volta espletate le formalità di rito, il 29enne è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 2008 estorceva soldi a un parente per comprarsi la droga: arrestato

BrindisiReport è in caricamento