Cronaca Centro Storico / Viale Regina Margherita

Bivacchi notturni sul lungomare: lattine, bottiglie e buste sulle basole

Anche il lungomare Regina Margherita è diventato meta di bivacchi notturni. Quello che dovrebbe essere il salotto buono della città, stamani era disseminato di lattine, bottiglie e buste

BRINDISI – Anche il lungomare Regina Margherita è diventato meta di bivacchi notturni. Quello che dovrebbe essere il salotto buono della città, stamani era disseminato di lattine, bottiglie di vetro e buste di plastica. Tutto ciò a pochi metri dall’ormeggio della motobarca, nei pressi della casa del prefetto.

E’ stato pessimo il biglietto da visita fornito ai turisti che passeggiavano sulle basole, illuminate da un sole Bivacco sul lungomare Regina Margherita 4-2splendente di fine estate. I resti di una serata all’insegna dell’alcol erano stati abbandonati a ridosso dei cubi di marmo utilizzati come panchina, vicino al parquet. Già in altre circostanze erano state segnalate analoghe scene di degrado sul lungomare. Ma a quanto pare gli incivili continuano a imperversare, lasciando ovunque i segni del proprio passaggio.

Quello dei bivacchi molesti, del resto, è un problema che riguarda varie zone del centro cittadino. Ne sanno qualcosa i cittadini che risiedono nei pressi della stazione di piazza Crispi, dove si accampano i senzatetto, e quelle che risiedono nel dedalo di stradine costellate di pub intorno al teatro Verdi. La gente invoca maggiori controlli. Ma questi saranno solo un palliativo, fino a quando non cambierà la mentalità di alcune persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bivacchi notturni sul lungomare: lattine, bottiglie e buste sulle basole

BrindisiReport è in caricamento