Cerchi in lega in vendita su Subito.it: denunciati due truffatori

Dopo aver ricevuto 200 euro come acconto per l'acquisto della merce, sono spariti. Indagini dei carabinieri di Pezze di Greco

FASANO – Dopo aver intascato i soldi, sono svaniti nel nulla. Stavolta sono quattro cerchi in lega l’oggetto dell’ennesima truffa online scoperta dai carabinieri. Le indagini sono scaturite da una querela sporta presso la locale stazione dell’Arma da un operaio di 35 anni di Pezze di Greco, frazione di Fasano. I militari, tramite una serie di accertamenti, hanno denunciato i presunti truffatori: un 20enne e un 32enne di Comiso, in provincia di Reggio Calabria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I denunciati, entrambi nullafacenti, già noti per reati specifici, dopo aver ricevuto dalla vittima su carta Poste Pay di proprietà un accredito di 200 euro quale anticipo per l’acquisto di quattro cerchi in lega per auto posti in vendita sul sito “Subito.it”, hanno volontariamente interrotto i rapporti con la vittima, non adempiendo a quanto concordato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento