rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Dieci grammi di cocaina nel riso, arrestato a S.Elia uno spacciatore

BRINDISI - Cocaina nascosta nel riso, per ingannare i controlli degli investigatori ed impedire che l'umidità danneggiasse la droga.

BRINDISI - Cocaina nascosta nel riso, per ingannare i controlli degli investigatori ed impedire che l'umidità danneggiasse la droga.

Lo stratagemma dello spacciatore, però, non è bastato a despistare i carabinieri della compagnia di Brindisi, che lo hanno arrestato dopo una perquisizione domiciliare nella sua abitazione al quartiere Sant'Elia.

Detenzione ai fini di spaccio è l'accusa per la quale i militari guidati dal capitano Cristiano Tomassini hanno arrestato il 31enne Francesco D'Urso, con precedenti specifici, trovato in possesso di 10 grammi di cocaina suddivisa in 17 dosi, 1 grammo di hashish, un bilancino di precisione e 160 euro ritenuti provento di spaccio che sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci grammi di cocaina nel riso, arrestato a S.Elia uno spacciatore

BrindisiReport è in caricamento