menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto nel cantiere edile con il furgone della coop dove lavora

I carabinieri arrestano due soggetti di Brindisi e Carovigno mentre trasportavano una porta blindata

I carabinieri dell'aliquota di  primo impiego del  Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi, hanno tratto in arresto in flagranza di reato  di furto aggravato Donato Convertino, 59enne di Brindisi, e Giuseppe Antelmi, 30 anni, di Carovigno. I due soggetti sono stati intercettati dai militari mentre a bordo di un autocarro in uso a uno dei due arrestati,  trasportavano una porta blindata completa di telaio, rubata in un complesso residenziale composto da 21 appartamenti di recente costruzione e ancora abitati. Gli indagati sono stati posti agli arresti domiciliari. 

ANTELMI Giuseppe classe 1988-2CONVERTINO Donato classe 1959-2Da annotare che recentemente nello stesso complesso residenziale sono avvenuti altri furti di infissi, per i quali il responsabile della società che ha costruito gli alloggi ha formalizzato regolare denuncia. La porta blindata recuperata, del valore di 700 euto,  è stata restituita al responsabile della società proprietaria degli immobili. Il furgone utilizzato per il trasporto della refurtiva, di proprietà di una cooperativa presso la quale  lavora uno degli arrestati, è stato sottoposto a sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Cronaca

    Assicurazione falsa e guida senza patente, due denunce

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento