menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Denuncia e ritiro della patente di guida per due automobilisti

Un giovane di Brindisi per rifiuto del narcotest, e una donna in stato di ebrezza finita contro un ulivo nella zona sud

Due denunce e altrettanti ritiri di patenti, uno durante un controllo stradale nell’area urbana del capoluogo, l’altro in seguito ad un incidente su una strada provinciale nella zona sud della provincia.I carabinieri della sezione radiomobile del Nor della compagnia di Brindisi hanno deferito in stato di libertà un 23enne, il quale, controllato in una via del centro alla guida di un’autovettura di un familiare, in evidente stato di alterazione psicofisica, che si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Gli è stata ritirata la patente di guida, mentre il veicolo è stato affidato a terza persona.

I carabinieri della stazione di Cellino San Marco, invece, al termine degli accertamenti, hanno denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcol una 38enne residente a Squinzano. La donna alla guida della propria autovettura, lungo la provinciale 86 nel territorio di San Pietro Vernotico, è finita con la vettura contro un albero di ulivo. Soccorsa, è stata accompagnata all’ospedale Perrino di Brindisi, ove è le è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Ritirata la patente di guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento