Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Torna Rockinday, musica nella villa comunale con i Post Csi, Una e i Rezophonic

Giovedì 6 agosto, con inizio alle 21 all'interno della Villa Comunale, avrà inizio la IX edizione del Rockinday di San Vito dei Normanni per una due giorni all'insegna della musica e della solidarietà con il popolo palestinese. La due giorni partirà infatti con l'attesissimo concerto dei Post Csi

SAN VITO DEI NORMANNI - Giovedì 6 agosto, con inizio alle 21 all’interno della Villa Comunale, avrà inizio la IX edizione del Rockinday di San Vito dei Normanni per una due giorni all’insegna della musica e della solidarietà con il popolo palestinese. La due giorni partirà infatti con l’attesissimo concerto dei Post Csi, con Giorgio Canali, Gianni Maroccolo, Angela Baraldi, Massimo Zamboni, Francesco Magnelli e Simone Filippi. La storica band ospite così del Rockinday grazie alla collaborazione intrapresa con Interferenze Sonore (ingresso 13 euro a sostegno dei pescatori Palestinesi della striscia di Gaza).

Una-Marzia Stano-2La serata di giovedì 6 agosto sarà speciale anche per la presenza di Una (Marzia Stano), fra le più apprezzate cantautrici della scena musicale contemporanea italiana. Come ogni anno, inoltre, grande attenzione del Rockinday nei confronti della musica emergente, con la serata che sarà infatti aperta dai brindisini Minimanimalist, vincitori del contest del Drink’n’Roll per salire sul palco. Lo staff, che ricorda che la seconda serata, quella di venerdì 7 agosto, sarà come da tradizione ad ingresso gratuito, con i Rezophonic sul palco, consiglia di acquistare i biglietti di giorno 6 in prevendita (non ci sono costi aggiuntivi, sul sito www.rockinday.com sono elencati tutti i punti, da Lecce a Brindisi, da Taranto sino a Monopoli).

REZOPHONIC-2Sempre giovedì 6, inoltre, sarà ospitata la mostra fotografica “The Music Affair” di Daniela Errico, The Art of Modern Rock, oltre alle locandine di Luigi Antonio Moscatello, autore dell’immagine ufficiale del Rockinday 2015 nell’ambito del contest ideato dallo staff. Il Rockinday proseguirà così venerdì 7 agosto (ingresso gratuito), con i Rezophonic sul palco, il progetto di Mario Riso, batterista e cofondatore di Rock Tv, il cui ricavato va a finanziare il progetto idrico di Amref. Giorno 7 saranno invece tre le band emergenti protagoniste poco prima: i Lenula (da Villa Castelli) che in questi giorni stanno tra l’altro ultimando il loro nuovo lavoro, i Giardini (Ancona) e Miwook (Brescia).

Locandina ufficiale ROCKINDAY 2015 - San Vito dei Normanni BR-2Anche in questo 2015 il Rockinday si avvale della preziosa collaborazione di alcuni partner ben radicati ed attivi sul territorio. Main sponsor di questa edizione: il Drink’n'Roll, la Birrockeria di San Vito dei Normanni; altro main sponsor la Discocrazia Strumenti musicali – Sala Prove Music Room di San Vito dei Normanni, che offrirà a tutte le band iscritte 2 ore gratuite presso la sala. Rinnovate inoltre le partnership con: Radioflo (che seguirà in diretta la due giorni), Barcollo Live di Torre Santa Susanna, The Art of Modern Rock e Pugliaspettacolieventi.

Si ricorda infine il nome del vincitore del contest “Crea tu l’immagine del Rockinday 2015”: Luigi Antonio Moscatello. Nel corso degli anni, il palco del Rockinday ha accolto 45 band italiane e dalla terza edizione ha voluto ospitare anche band di rilievo come Malfunk (2009), Zen Circus (2010), Bud Spencer Blues Explosion e Diaframma di Federico Fiumani (2011), Fluon (con Andy, ex Bluvertigo), Sick Tamburo (2012), Eva Poles (ex voce dei Prozac+) e Giorgio Canali & Rossofuoco (2013), Pan del Diavolo (2014) e Tying Tiffany (2014).

Per informazioni sulla prevendita dei biglietti, e sui punti prevendita, del concerto dei Post Csi basta visitare il sito www.rockinday.com oppure inviare una mail a sonoreinterferenze5@gmail.com tel: 340 7264511 – 377 1324124. Puglia Palestina sostiene, con progetti mirati, la popolazione civile della Palestina, in particolare della striscia di Gaza sottoposta ad embargo dal 2007. L’intento è quello di costruire progetti a sostegno di alcune realtà del posto, in particolare per i pescatori di Gaza, costretti a fare il proprio lavoro entro le tre miglia marine (pugliapalestina@gmail.com).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna Rockinday, musica nella villa comunale con i Post Csi, Una e i Rezophonic

BrindisiReport è in caricamento