rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Via Appia

Elettropompe vandalizzate: sottopasso chiuso per allagamento

L'acqua di falda si riversa nel vecchio sottopassaggio di via Appia. Atteso per domani l'intervento della Multiservizi

BRINDISI - Nuovamente allagato il vecchio sottopasso di via Appia. Stavolta non per la pioggia, ma a causa di un raid vandalico ai danni delle elettropompe. Fin dal primo pomeriggio di oggi (10 maggio) l'acqua di falda fuoriesce dai tombini e si riversa sul pavimento. Intorno alle 17 si sono recati sul posto gli agenti della polizia locale, il geometra comunale Giovanni Danese e i tecnici comunali reperibili. 

Sottopasso via Appia allagato 2-2-2

Al momento del loro arrivo, il livello dell'acqua toccava quota otto centimetri. Successivamente, grazie all'intervento di un'autospurgo, il livello è sceso a due centimetri. Ma nelle prossime ore, una volta terminato l'intervento di aspirazione, il sottopasso si ritroverà nuovamente sotto  diversi centimetri d'acqua. 

Domani mattina gli operai della Multiservizi dovrebbero mettersi al lavoro per riparare la cabina in cui si trovano le elettropompe. Evidenti i segni di effrazione sulle porte del fabbricato. L'area è stata interdetta al transito pedonale tramite transenne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elettropompe vandalizzate: sottopasso chiuso per allagamento

BrindisiReport è in caricamento