Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Tentato furto, abusi edilizi, violazione di sigilli: condannate due persone

Eseguiti due ordini di carcerazione a carico di due persone che devono scontare pene definitive per diversi reati

Due ordini di carcerazione e un provvedimento di aggravamento della misura cautelare sono stati eseguiti dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. 

Francavilla Fontana

A Francavilla Fontana, i militari della locale stazione hanno arrestato un regime di domiciliati un 79enne he deve scontare la parte residua di una pena pari a un anno e quattro mesi di reclusione,  per essersi reso responsabile, nel maggio 2008, di violazione del testo unico delle disposizioni legislative in materia edilizia e violazioni di sigilli in concorso.

Villa Castelli

A Villa Castelli, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato, sempre in regime di  domiciliari, un 37enne del posto che deve scontare la pena di 8 mesi per un tentato furto aggravato commesso a Ginosa nel dicembre 2018. 

Ceglie Messapica

Infine i carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno eseguito un’ordinanza di “applicazione degli arresti domiciliari”, quale aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, a carico di un 19enne. Tale provvedimento è scaturito dalle ripetute violazioni alle prescrizioni derivanti dall’obbligo di dimora rilevate dai carabinieri e refertate alla magistratura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto, abusi edilizi, violazione di sigilli: condannate due persone

BrindisiReport è in caricamento