menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evasione, guida in stato d'ebrezza e oggetti atti a offendere: tre denunce

Tre persone sono state denunciate nel corso di servizi di controllo del territorio a Ostuni, Francavilla e San Donaci

Tre denunce per i reati di evasione, porto ingiustificato di oggetti atti a offendere e guida in stato di ebrezza e sotto effetto di sostanze stupefacenti sono scaturite dai servizi di controllo del territorio espletati negli ultimi giorni dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

A Francavilla Fontana, i militari del Norm della locale compagnia hanno denunciato il 28enne A.C.,  per essersi allontanato dalla propria abitazione, dove era sottoposto ai domiciliari, senza autorizzazione. 

A San Donaci, i carabinieri della locale stazione, nel corso di una perquisizione personale e veicolare, hanno sorpreso un 67enne di Veglie (Lecce), con un coltello a serramanico della lunghezza di 25 centimetri di cui 11 di lama, nascosto all’interno di una scatola celata nel portabagaglio posteriore dell’autoveicolo.

I carabinieri della stazione di Ostuni, su segnalazione di alcuni automobilisti, hanno fermato alla guida della proprie auto un 50enne del posto, F.M., in evidente stato di alterazione psicofisica. L’uomo è risultato infatti positivo all’abuso di sostanze alcooliche con un tasso pari a 0.96 GR/L, nonché all’uso di cocaina ed oppiacei.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento