menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fanghi di depurazione: due denunce e un mezzo sequestrato

BRINDISI - La guardia forestale di Brindisi ha sequestrato un autocarro della società che in città gestisce l'attività di raccolta e trasporto dei fanghi di depurazione prodotti dai depuratori delle acque reflue della fognatura di Brindisi.

BRINDISI - La guardia forestale di Brindisi ha sequestrato un autocarro della società che in città gestisce l'attività di raccolta e trasporto dei fanghi di depurazione prodotti dai depuratori delle acque reflue della fognatura di Brindisi.

Ma non è stato sequestrato solo l'autocarro, visto che sotto sigilli è finito anche il terreno su cui venivano scaricati i fanghi, mentre immediata è scattata la denuncia nei confronti del conducente del mezzo e del rappresentante legale della società che gestisce il trasporto. L'operazione della Forestale era scaturita dalla necessità di verificare l'utilizzo in agricoltura dei fanghi di depurazione. Il conducente del mezzo li stava scaricando su un terreno diverso rispetto a quello previsto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento