rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Fasano

Disinnescato e fatto brillare un ordigno bellico, il secondo rinvenuto sugli scogli

Le operazioni sono state eseguite, anche in questa occasione, dagli artificieri dell'11esimo reggimento Genio Guastatori giunti da Foggia

FASANO – È stata fatta brillare nella mattinata di oggi, giovedì 8 luglio, la bomba (una granata di 88 millimetri Smoke di nazionalità tedesca) la seconda negli utlimi dieci giorni, risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuta ieri pomeriggio (mercoledì 7 luglio)  in un anfratto della scogliera nei pressi di Egnazia, grazie alla segnalazione di un bagnante. L'area è stata interdetta al pubblico e presidiata dai carabinieri di Fasano. Le operazioni sono state eseguite, anche in questa occasione, dagli artificieri dell'11esimo reggimento Genio Guastatori giunti appositamente da Foggia. L’ordigno, alle prime luci dell’alba, è stato spostato nella cava "Salamina" dove è stato fatto brillare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disinnescato e fatto brillare un ordigno bellico, il secondo rinvenuto sugli scogli

BrindisiReport è in caricamento