Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, sconta il residuo di pena nel carcere di Brindisi

Due anni, due mesi e 11 giorni per un 48enne, per un reato commesso nel 1996. L'ordine di carcerazione è stato emesso dalla Corte di Appello di Lecce

FRANCAVILLA FONTANA - I carabinieri della stazione  di Francavilla Fontana hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dalla procura generale della Repubblica, presso la Corte di Appello di Lecce ( ufficio esecuzione) nei confronti di un 48enne del luogo, dovendo espiare parte di una pena residua di 2 anni, 2 mesi e 11 giorni, per il reato di maltrattamenti in famiglia, commesso nel 1996. L’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, sconta il residuo di pena nel carcere di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento