Cronaca

Francavilla, il Teatro Pubblico Pugliese inaugura la nuova stagione di prosa

Si apre il sipario sulla stagione di prosa 2015/2016 del Teatro Pubblico Pugliese a Francavilla Fontana. I bordi del drappo sono schiusi dall’assessore alla cultura Vincenzo Garganese e dalla responsabile Tpp Giulia Delli Santi che questa mattina (giovedì 17 dicembre) nella sala del Camino di castello Imperiali, hanno presentato alla stampa il programma annual

FRANCAVILLA FONTANA - Si apre il sipario sulla stagione di prosa 2015/2016 del Teatro Pubblico Pugliese a Francavilla Fontana. I bordi del drappo sono schiusi dall’assessore alla cultura Vincenzo Garganese e dalla responsabile Tpp Giulia Delli Santi che questa mattina (giovedì 17 dicembre) nella sala del Camino di castello Imperiali, hanno presentato alla stampa il programma annuale. Sei gli spettacoli che si succederanno sul palco del Cinema teatro Italia di Francavilla Fontana da gennaio ad aprile. E tanti gli interpreti di primissimo piano noti al grande pubblico che calcheranno la scena: da Ugo Pagliai a Lello Arena, da Luigi De Filippo a Monica Guerritore, Gianrico Tedeschi e tanti altri.

Vincenzo Garganese. “Sono spettacoli di qualità e nomi di richiamo – ha commentato l’assessore Garganese – che siamo certi coinvolgeranno un pubblico ampio, attraendo anche gente da fuori. E le tante telefonate che sto ricevendo da giorni fanno ben sperare in tal senso”. Nel corso del suo intervento Garganese ha rimarcato la possibilità per tutti i docenti di utilizzare il bonus da 500 euro messo a disposizione dal governo per assistere agli spettacoli in cartellone: “Sarà sufficiente scaricare il modulo – ha spiegato– e compilarlo con i propri dati, dal momento che il bonus è personale”. Sugli abbonamenti riservati agli amministratori l’assessore Garganese conferma la politica già adottata un anno fa dall’amministrazione di centrosinistra guidata dal sindaco Maurizio Bruno: “Tutti gli abbonamenti riservati a sindaco e assessori saranno donati alle scuole superiori. I presidi potranno poi gestirli facendo partecipare più ragazzi e ragazze a rotazione”.12346314_10208255428411985_5094589288437719189_n-2

Giulia Delli Santi. “Quella cui abbiamo dato forma – ha osservato la responsabile del Tpp Giulia Delli Santi – è una stagione di altissima qualità con straordinari attorni e spettacoli bellissimi. E questo riuscendo a mantenere i prezzi ancora molto bassi, perfino alla media dei 25 euro. Questo sarà di maggiore stimolo per un settore, quale è quello del teatro, che a differenza di tanti altri non ha risentito in alcun modo della crisi. Le sale sono sempre piene, fatta forse eccezione per le grandi città, e l’entusiasmo per questa forma d’arte è perfino crescente”.

Spettacoli e calendario. La data della prima di stagione è fissata per il 20 gennaio prossimo. E si comincia nel solco della tradizione con “Miseria e Nobiltà”, commedia diretta dall’erede della storica famiglia Luigi De Filippo. Il 2 febbraio si torna a teatro con “Qualcosa rimane”, per la regia di Monica Guerritore. Il 23 febbraio sarà la volta di “Dipartita Finale” con Ugo Pagliai, Gianrico Tedeschi e Franco Branciaroli. Il 9 marzo sarà la volta di “Mi chiamo Frou Frou” di Maria Grazia Pani, mentre il 18 marzo andrà in scena “Sogno di una notte di mezza estate” con Lello Arena e Isa Danieli, libamente ispirato all’opera di William Shakespeare. Si chiude il primo di aprile lo spettacolo di danza e musiva “Passo a Sud”. Tanti anche gli appuntamenti dedicati ai più giovani, con ben quattro spettacoli in programma nella rassegna “Ragazzi in scena”.

Dove e come informarsi. Le schede su ogni singolo spettacolo potranno essere consultate direttamente sul sito teatropubblicopugliese.it. Ma non solo. Per essere aggiornati in tempo reale su tutti gli appuntamenti della stagione di prosa 2016 a Francavilla Fontana sarà sufficiente iscriversi alle pagine Facebook “Stagione di prosa TPP - Francavilla Fontana” e “Teatro Menzatì - Teatro, cultura, comunità”. Per ogni ulteriore informazione i numeri da contattare dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 sono i seguenti: 377/4234662 e 340/3512395. Email: teatromenzati@gmail.com La sede per la vendita degli abbonamenti e dei biglietti è il Cinema Teatro Italia (Via Santa Cesaria, 16 – tel. 0831.812373) dalle ore 18.30 fino alle ore 21.00

Condizioni generali di abbonamento e biglietti. La tessera di abbonamento non è personale e dovrà essere esibita quale titolo d’ingresso al personale di sala. Gli abbonamenti ridotti saranno concessi ai giovani under 25 anni, alle persone di oltre 65 anni, ai docenti degli istituti scolastici cittadini, alle compagnie teatrali del territorio cittadino, ai dipendenti militari e civili dell’Esercito Italiano Puglia e Capitanerie di Porto – Puglia e ai gruppi di 10 persone organizzati dalle Associazioni culturali, dai circoli aziendali riconosciuti.

I biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente ai giovani under 25 anni, ai docenti, alle persone di oltre 65 anni, e alle compagnie teatrali del territorio cittadino, ai giornalisti iscritti all’Odg Puglia, Carta Più La Feltrinelli, ai dipendenti militari e civili dell’esercito italiano Puglia e Capitanerie di Porto – Puglia, ai soci Touring club italiano, agli associati Fita Puglia, ai soci Fai e ai gruppi di 10 persone organizzati dalle associazioni culturali, dai circoli aziendali riconosciuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, il Teatro Pubblico Pugliese inaugura la nuova stagione di prosa

BrindisiReport è in caricamento