menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forzano finestrino auto e rubano portafogli: arrestati due fratelli brindisini

Il furto è stato perpetrato venerdì sera in via Materdomini. Gli autori sono stati sorpresi dai carabinieri. Uno dei due è stato subito rilasciato

BRINDISI – Sono stati sorpresi subito dopo aver forzato il finestrino di una Fiat Punto, rubando un portafogli che si trovava all’interno del veicolo. Sono stati arrestai dai carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi i fratelli Alessandro D’Accico, 29 anni, e Aldo D’Accico, 34 anni. Il primo si trova recluso presso la propria abitazione in regime di domiciliari. Il secondo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato rilasciato subito dopo l’arresto.

I due hanno agito nella serata di ieri (3 febbraio) in via Materdomini, al rione Casale. I militari si sono accorti del loro gesto, li hanno fermati e hanno recuperato la refurtiva, restituendola alla legittima proprietaria. Entrambi devono rispondere di furto aggravato su autovettura. Sono difesi dall'avvocato Giovanni Battista Cervo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento