rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Fuga con scooter rubato: preso

BRINDISI – Se ne andava in giro con uno scooter Piaggio Liberty 50 rubato pochi istanti prima. Alla vista dei poliziotti, ha dato gas, ma la sua fuga è finita dopo un breve inseguimento.

BRINDISI - Se ne andava in giro con uno scooter Piaggio Liberty 50 rubato pochi istanti prima. Alla vista dei poliziotti, ha dato gas, ma la sua fuga è finita dopo un breve inseguimento per le vie del rione Sant'Elia. Il brindisino Vincenzo Trono, di 28 anni, già noto alle forze dell'ordine, si trova adesso recluso presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia, con l'accusa di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente.

Il ragazzo è stato intercettato, nella serata di ieri, da una pattuglia della Sezione volanti al comando del vicequestore Alberto D'Alessandro. Gli agenti gli hanno intimato l'alt. Lui, per tutta risposta, ha tentato di seminarli, imboccando le stradine che si diramano da via Boldini. A un certo punto, ha abbandonato il mezzo per strada e ha proseguito la sua fuga a piedi, schivando numerosi passanti.

Ma i poliziotti hanno tallonato il 28enne a sirene spiegate, fino a quando non sono riusciti a fermarlo e ammanettarlo. Sono bastati pochi minuti per accertare che il Liberty era stato rubato poco prima da un condominio di piazza Botticelli. Già in serata, lo scooter è stato restituito all'ignaro proprietario.

 

 

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga con scooter rubato: preso

BrindisiReport è in caricamento