Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Fuga di gas da una bombola: scene di panico durante la festa patronale

Si sono vissuti momenti di grande trepidazione in via Dei Dormio, nel centro di Mesagne, mentre a poche decine di metri migliaia di persone sfilavano fra le bancarelle della festa patronale

via Dei Dormio

MESAGNE – Si sono vissuti momenti di grande trepidazione stasera in via Dei Dormio, nel centro di Mesagne, mentre a pochi metri ddi distanza migliaia di persone sfilavano fra le bancarelle della festa patronale.  Numerosi residenti sono scesi in strada. Le sirene dei mezzi di soccorso hanno risuonato a lungo nell’isolato.

Tutto questo per una fuga di gas causata da una bombola difettosa. Le prime informazioni giunte ai vigili del fuoco, al personale del 118 e alle forze dell’ordine erano allarmanti: si parlava addirittura di uno scoppio (in realtà si trattava del rumore simile a un tonfo prodotto dal tappo della bombola, schizzato via). Ben due squadre di pompieri partite dalla caserma di Brindisi si sono precipitate verso Mesagne, insieme ad altrettante ambulanze, ai carabinieri, agli agenti della polizia municipale e a una pattuglia di poliziotti del commissariato. Uno scenario da incubo, insomma, che non lasciava presagire nulla di nuovo.

Ma per fortuna la situazione non era così drammatica. Il residenti e i vicini dell’appartamento al pian terreno in cui si trovava la bombola erano comprensibilmente andati nel panico, temendo che da un momento all’altro le cose potessero precipitare.

Ma grazie all’operato dei pompieri, che hanno subito messo in sicurezza la bombola, sono state scongiurate gravi conseguenze. E nel giro di qualche minuto è tornato il sereno in questa tipica viuzza del centro di Mesagne, con la strada lastricata di basole e una vecchia fontana che spunta al centro di una piazzetta occupata in parte dai tavolini di un pub. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas da una bombola: scene di panico durante la festa patronale

BrindisiReport è in caricamento