Furti in serie di pluviali di rame: identificati e arrestati i presunti autori

Una 31enne e un 33enne raggiunti da ordinanza di custodia cautelare a seguito di indagini condotte dai carabinieri

SAN VITO DEI NORMANNI – Avrebbero commesso numerosi furti di pluviali in rame, nel mese di maggio 2019. Patrizia Bellanova, 31 anni, di San Vito dei Normanni, e Michele Iurilli, 33 anni, di Margherita di Savoia (Foggia), conviventi,  sono stati arrestati in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in regime di domiciliari emessa dal gip del tribunale di Brindisi, al culmine di indagini condotte dai carabinieri del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono stati identificati grazie alle immagini riprese da una serie di telecamere installate per le vie di San Vito dei Normanni. I carabinieri, in particolare, hanno individuato l'auto a bordo della quale i due si spostavano. I furti accertati sarebbero sette. Il provvedimento restrittivo è stato eseguito a Margherita di Savoia, dove la Bellanova si trovava insieme a Iurilli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Morte bianca di Francesco Leo: l'azienda patteggia la pena

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento