Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Furto di energia elettrica da 28mila euro, fruttivendolo arrestato e liberato

Abitazione e negozio di frutta a e verdura allacciati abusivamente alla rete elettrica, nei guai un uomo di 33 anni, M.A. di Brindisi. È stato arrestato e poi rimesso in libertà. Il valore del furto ammonta a circa 28mila euro

BRINDISI – Abitazione e negozio di frutta a e verdura allacciati abusivamente alla rete elettrica, nei guai un uomo di 33 anni, M.A. di Brindisi. È stato arrestato e poi rimesso in libertà. Il valore del furto ammonta a circa 28mila euro. L’accertamento presso la sua abitazione è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Brindisi Centro unitamente al personale dell’Enel, dai controlli è emerso che l’uomo aveva creato un allaccio abusivo che collegava sia la casa che l’attività commerciale direttamente alla rete pubblica, secondo quanto stimato avrebbe sottratto circa 105mila Kw.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da 28mila euro, fruttivendolo arrestato e liberato

BrindisiReport è in caricamento