Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Furto di un autocarro, arresti convalidati

FRANCAVILLA FONTANA – Convalidato l’arresto per i due giovani di Francavilla Fontana che l’altro giorno sono stati arrestati dai carabinieri per il furto di un autocarro dall’interno di un cantiere a Villa Castelli. Cosimo Pentassuglia, 28 anni, sorvegliato speciale, è rimasto in carcere, poiché ha precedenti ed ha violato la sorveglianza speciale spostandosi da Francavilla Fontana a Villa Castelli; Cosimo Parisi, 32 anni, è stato, invece, assegnato agli arresti domiciliari in quanto tossicodipendente in cura presso il Sert.

Cosimo Pentassuglia

FRANCAVILLA FONTANA - Convalidato l'arresto per i due giovani di Francavilla Fontana che l'altro giorno sono stati arrestati dai carabinieri per il furto di un autocarro dall'interno di un cantiere a Villa Castelli. Cosimo Pentassuglia, 28 anni, sorvegliato speciale, è rimasto in carcere, poiché ha precedenti ed ha violato la sorveglianza speciale spostandosi da Francavilla Fontana a Villa Castelli; Cosimo Parisi, 32 anni, è stato, invece, assegnato agli arresti domiciliari in quanto tossicodipendente in cura presso il Sert.

I due, difesi dall'avvocato Fino, sono stati arrestati l'altro giorno dai carabinieri in flagranza del furto di un autocarro. Furto, aggravato dal fatto che l'autocarro si trovava in un cantiere, a Villa Castelli, non recintato, per cui aperto alla "pubblica fede". Sono comparsi, per la convalida, dinanzi al giudice Giuseppe Licci, al quale il difensore dei due indagati ha chiesto di patteggiare la pena dopo, però, avere ascoltato il proprietario dell'autocarro. Il giudice Licci ha disposto la comparizione dell'imprenditore derubato, ha disposto che Parisi, sebbene agli arresti domiciliari, raggiunga il tribunale con mezzi propri, ed ha aggiornato all'8 luglio per la discussione.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di un autocarro, arresti convalidati

BrindisiReport è in caricamento