menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bernardo Curto

Bernardo Curto

Furto in casa di turista: presi

BRINDISI – Il 27enne Bernardo Curto, e una 17enne, C.M., sono stati arrestati nel pomeriggio di ieri dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Manduria per furto aggravato.

BRINDISI - Un 27enne della provincia di Brindisi, Bernardo Curto, volto già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, e una 17enne, C.M., sono stati arrestati nel pomeriggio di ieri dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Manduria per furto aggravato. I due sono stati sorpresi subito dopo aver asportato una cassetta di sicurezza chiusa a chiave, non contenente alcun oggetto, dall'abitazione di un cittadino tedesco residente ad Avetrana, provincia di Taranto.

Nella vettura, una Golf di colore grigio antracite, nascosti sotto il sedile del lato passeggero, i carabinieri hanno trovato tre anelli in oro, tre orologi, tre cacciavite e una pinza. Oggetti presumibilmente rubati e attrezzi utilizzati per lo scasso. I due giovani sono stati fermati dai carabinieri dopo la segnalazione di un cittadino che aveva fermato una pattuglia in servizio per le vie di località Ulmo Belsito informando i militari della presenza di due topi appartamento in giro a bordo di una Golf di colore scuro. I carabinieri si sono messi subito alla ricerca del veicolo rintracciandolo poco dopo.

Ma la Golf non si è fermata all'alt dei carabinieri e così è stato ingaggiato un inseguimento lungo la strada provinciale 141 direzione Maruggio che si è concluso poco dopo con l'arresto dei due occupanti, alla luce appunto dei rinvenimenti fatti all'interno della sua vettura. La 17enne è stata rinchiusa nel carcere minorile di Taranto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento