menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra, Gerardo Quaranta e il prefetto Annunziato Vardé

Da sinistra, Gerardo Quaranta e il prefetto Annunziato Vardé

Gerardo Quaranta nuovo dirigente della prefettura di Brindisi

Proviene dal ministero dell'Interno - Dipartimento Politiche del Personale Direzione Centrale per le Risorse Umane

Un nuovo dirigente è approdato stamani alla prefettura di Brindisi. Si tratta del viceprefetto Gerardo Quaranta, assegnato alla sede di Brindisi dopo aver prestato servizio presso il ministero dell’Interno – Dipartimento Politiche del Personale Direzione Centrale per le Risorse Umane, dove svolgeva le funzioni di dirigente in posizione di staff presso l’ufficio II Reclutamento Progressioni e Mobilità.

Quaranta, prima di arrivare al Viminale, ha avuto degli incarichi presso le prefetture di Treviso e Potenza, dove è stato responsabile di volta in volta di tutte le aree amministrative, oltre ad aver svolto funzioni dirigenziali all’interno dell’ufficio di gabinetto. Quaranta ha svolto, altresì, le funzioni commissariali nei Comuni di Teana, S. Martino d’Agri, Castelluccio Superiore, Cancellara e Ripacandida tutti in provincia di Potenza, oltre ad essere stato componente della Commissione Straordinaria nominata per la gestione commissariale del comune di Grazzanise (Caserta) sciolto ai sensi dell’art. 143 del Decreto Legislativo n. 267/2000 per infiltrazioni della criminalità organizzata, attività per la quale da parte dell’Amministrazione subentrante gli è stata conferita l’onorificenza della cittadinanza onoraria. 

Nel curriculum del nuovo dirigente prefettizio figura anche il ruolo di presidente della sezione della commissione territoriale per il riconoscimento dello status di rifugiato di Crotone. Lo stesso è stato anche docente presso la scuola Superiore dell’amministrazione dell’Interno in materia di gestioni commissariali ed ha conseguito presso la Luiss di Roma il Master di II livello in “Amministrazione e governo del territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento