Cronaca

I carabinieri intercettano banditi, uno arrestato

CISTERNINO - Sventata dai carabinieri una probabile rapina, con l'arresto di un personaggio di Carovigno già noto alle forze dell'ordine e il sequestro di una lupara e di due passamontagna, armamentario che lascia pochi dubbi sulle intenzioni della coppia intercettata da una pattuglia dell'Arma locale.

Raffaele Tauro

CISTERNINO - Sventata dai carabinieri una probabile rapina, con l'arresto di un personaggio di Carovigno già noto alle forze dell'ordine e il sequestro di una lupara e di due passamontagna, armamentario che lascia pochi dubbi sulle intenzioni della coppia intercettata da una pattuglia dell'Arma locale.

Raffaele Tauro, di 35 anni, assieme al complice era a bordo di un'auto sospetta che ha ignorato l'alt imtimato dai militari. Il tentivo di fuga di Tauro è fallito, mentre l'altero soggetto -identificato in P.L.V. di 37 anni sempre di Carovigno- è riuscito ad allontanarsi e a rendersi irreperibile anche ai successivi controlli.

I carabinieri, perquisendo la vettura bloccata, hanno trovato un fucile a canne mozze (una doppietta calibro 12, con sei cartucce), e due rudimentali cappucci neri. In auto anche due telefonini e i documenti degli interessati. Tauro è stato immediatamente arrestato per porto e detenzione illegale di arma da fuoco, e per i reati connessi alla modifica dell'arma. I carabinieri hanno denunciato P.L.V. alla procura in base agli stessi articoli del codice penale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri intercettano banditi, uno arrestato

BrindisiReport è in caricamento