rotate-mobile
Cronaca

I "Nibbio" trovano altri due bolidi da circuito rubati: denunciati due ricettatori

Altre due moto rubate sono state recuperate dai poliziotti della squadra Nibbio al comando del vicequestore Alberto D'Alessandro, nell'ambito di un servizio mirato alla repressione e alla prevenzione delle rapine predisposto dal questore Roberto Gentile. Durante un controllo in un'officina del rione Sant'Elia (del tutto estranea ai fatti)

BRINDISI – Altre due moto rubate sono state recuperate dai poliziotti della squadra Nibbio al comando del vicequestore Alberto D’Alessandro, nell’ambito di un servizio mirato alla repressione e alla prevenzione delle rapine predisposto dal questore Roberto Gentile. Durante un controllo in un’officina del rione Sant’Elia (del tutto estranea ai fatti). I motociclisti della questura di Brindisi, ribattezzati i "falchi", hanno individuato due Honda Crf, veri e proprio bolidi da circuito, di provenienza furtiva. Le Honda Crf ecuperate dalla Nibbio, 2-2-2

E’ stato accertato, in particolare, che una delle due moto era stata rubata mesi fa da una concessionaria di Galatina. L’altra, invece, aveva un telaio contraffatto. Occorreranno ulteriori accertamenti, dunque, per risalire al legittimo intestatario. Due persone, le stesse che avevano portato le moto in officina per dei lavori di riparazione, sono state denunciate per ricettazione.

Con l’operazione odierna, si arricchisce dunque il bottino di moto rubate rintracciate dagli agenti della Nibbio, che lo scorso 18 ottobre si resero protagonisti di un inseguimento mozzafiato nella zona industriale di Brindisi, al termine del quale venne recuperato un Ktm 450 oggetto di furto. Le stesse moto, spesso, vengono messe in vendita sui siti internet specializzati, dopo aver subito l’alterazione del telaio. E su questo fronte sono in corso delle indagini tese a individuare i componenti di un’organizzazione dedita a tale affare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I "Nibbio" trovano altri due bolidi da circuito rubati: denunciati due ricettatori

BrindisiReport è in caricamento