rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca San Michele Salentino

Il cane non va via e lui lo allontana trascinandolo con l'auto: denunciato

Si tratta di 70enne di San Michele Salentino: è accusato di maltrattamento di animali

SAN MICHELE SALENTINO – Un 70enne di San Michele Salentino, A.B.E. è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamento di animali. È stato sorpreso da un cittadino (che poi ha riferito tutto ai militari dell'Arma) mentre trascinava con la sua auto un cane di media taglia con una corda legata al collo.  

“Il cittadino ha osservato anche che il povero animale, sofferente, non riusciva a tenere il passo dell'auto e più volte rovinava sull'asfalto venendo letteralmente trascinato – scrivono i carabinieri in una nota inviata agli organi di informazione – nella circostanza ha invitato a gran voce il guidatore a fermarsi e a non maltrattare il cane, tra i due ne è scaturito un breve alterco a seguito del quale il pensionato ha caricato l'animale nel bagagliaio allontanandosi”.

Il cittadino che aveva assistito a questa scena, però, ha ritenuto opportuno denunciare il fatto ai carabinieri della locale stazione che hanno immediatamente avviato le indagini tese a ricostruire la vicenda. Secondo quanto accertato l'animale da qualche settimana stazionava nelle adiacenze dell'abitazione rurale del pensionato il quale avrebbe tentato più volte di allontanarlo senza riuscirvi.

Da qui la decisione di “legargli una corda al collo e di accompagnarlo in altro luogo lontano dalla sua proprietà, con l'intento di abbandonarlo, conducendolo però nella maniera meno opportuna”. Il responsabile dovrà ora rispondere del reato di maltrattamento di animali, che punisce chi senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a comportamenti o a fatiche insopportabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cane non va via e lui lo allontana trascinandolo con l'auto: denunciato

BrindisiReport è in caricamento