menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto con 20 panetti di hascisc: arrestato ex sottufficiale della Marina

Trovato in auto con 2 chili di hascisc suddiviso in 20 panetti: arrestato a Trani (Ba) un oritano di 37 anni, Vito Carbone, ex sottocapo della Marina Militare

ORIA – Trovato in auto con 2 chili di hascisc suddiviso in 20 panetti: arrestato a Trani (Ba) un oritano di 37 anni, Vito Carbone, ex sottocapo della Marina Militare.

L’uomo, già arrestato a dicembre del 2016 perché trovato con 54 kg di marijuana, nella serata di martedì 8 gennaio, è incappato in un controllo antirapina e di prevenzione messo in atto sulle principali arterie stradali dalla compagnia carabinieri di Trani. Il 37enne viaggiava sulla strada statale 16 bis in direzione sud a velocità sostenuta, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile non hanno esitato a procedere al controllo. L’automobilista ha insospettito i militari “sia per l’iniziale incertezza nel fermarsi, sia per l’atteggiamento evasivo con il quale si poneva ai militari, esternando un atteggiamento eccessivamente nervoso”. Si legge nella nota dei carabinieri.

Inevitabile, quindi, la perquisizione personale nel corso della quale è stata rinvenuta una bottiglietta in plastica contenente 20 ml di metadone. Il controllo è stato esteso al veicolo: ai carabinieri non è sfuggita un’intercapedine nel parafango posteriore sinistro che quindi è stato smontato. All’interno c’erano due pacchi avvolti con nastro adesivo contenenti venti  panetti di hashish per un peso complessivo di 2 chili.

Carbone è stato così  dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato trinchiuso nella Casa Circondariale. Nel pomeriggio di oggi si svolgerà l’interrogatorio di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Economia

    Cisal: "Petrolchimico di Brindisi frontiera tecnologica della chimica"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento