Cronaca Viale Caduti di Via Fani

In fiamme 4 ettari di sterpaglie intorno al centro commerciale in costruzione

Circa 4 ettari di sterpaglie sono stati inceneriti da un incendio che per l'intero arco della giornata ha interessato i terreni limitrofi allo scheletro di cemento armato del centro commerciale no food situato fra il rione Sant'Elia e l'ospedale Perrino di Brindisi. La parte più consistente del rogo si è sviluppata in mattinata

BRINDISI  - Circa 4 ettari di sterpaglie sono stati inceneriti da un incendio che per l’intero arco della giornata ha interessato i terreni limitrofi allo scheletro di cemento armato del centro commerciale no food situato fra il rione Sant’Elia e l’ospedale Perrino di Brindisi. La parte più consistente del rogo si è sviluppata in mattinata, quando le fiamme hanno lambito il fabbricato, sprigionando una colonna di fumo che ha sfiorato le palazzine di via Caduti di via Fani. Un fuoristrada dei vigili del fuoco in via Caduti di via Fani-2

Una squadra di vigili del fuoco si è recata sul posto per domare le fiamme: obiettivo raggiunto in tarda mattinata. Ma intorno alle ore 18, i focolai hanno nuovamente preso consistenza. Stavolta le fiamme si sono sviluppate a ridosso della stessa via Caduti di via Fani, strada a scorrimento veloce sempre molto trafficata.

I pompieri hanno quindi dovuto ingaggiare un nuovo duello con le lingue di fuoco, utilizzando due mezzi: un veicolo boschivo che si è addentato nei terreni e un fuoristrada rimasto sul ciglio della strada, in attesa dell’arrivo di un equipaggio di vigili urbani per la gestione della viabilità. Alle ore 18,30, l’incendio era ancora vivo, anche se sotto controllo.  

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme 4 ettari di sterpaglie intorno al centro commerciale in costruzione

BrindisiReport è in caricamento