rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

In migliaia alla "Notte d'Autunno"

BRINDISI – Grande successo (finalmente) per la “notte d'autunno”, o comunemente conosciuta come “notte bianca” l'evento organizzato dall'amministrazione comunale e promosso dalle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti per rilanciare il commercio e il centro cittadino. Ieri sera concerti di ogni genere, spettacoli di intrattenimento ma anche eventi culturali, hanno fatto da cornice all'apertura straordinaria delle attività commerciali presenti sui corsi principali (Umberto I, Roma e Garibaldi) e le loro traverse. Migliaia i visitatori.

BRINDISI - Grande successo (finalmente) per la "notte d'autunno", o comunemente conosciuta come "notte bianca" l'evento organizzato dall'amministrazione comunale e promosso dalle associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti per rilanciare il commercio e il centro cittadino. Ieri sera concerti di ogni genere, spettacoli di intrattenimento ma anche eventi culturali, hanno fatto da cornice all'apertura straordinaria delle attività commerciali presenti sui corsi principali (Umberto I, Roma e Garibaldi) e le loro traverse. Migliaia i visitatori.

Una boccata d'aria per tutti anche per i commercianti che, se non hanno fatto grandi incassi, per lo meno hanno permesso ai potenziali clienti di sfilare nei loro negozi e prendere visione degli articoli esposti. Da quanto rende noto il comandante della polizia municipale Teodoro Nigro, tra le 20 e l'una della notte scorsa "si sono raggiunti elevatissimi picchi sia di migliaia e migliaia di pedoni in circolazione che e soprattutto di serpentoni di autoveicoli incolonnati. Veloce è stato il riempimento oltremisura del parcheggio di via Del Mare nonché di via Spalato e di tutte le principali vie di accesso al centro urbano".

Criticità tutte acuite dai noti lavori di ristrutturazione di alcune parti del lungomare Regina Margherita. Intenso l'intervento operativo degli oltre venti vigili posti di servizio sia per i servizi di chiusura al traffico di tratti di strada che per gli interventi, molti, di sblocco e fluidificazione della circolazione stradale che di riflesso ha interessato molte intersezioni semaforiche importanti del centro città.

"Gli eventi tutti per quanto riguarda le competenze di questo comando, hanno avuto un regolare svolgimento ritornando, in città, la normalità, verso le due", dice Nigro. La gente in giro per il centro della città c'è stata fino alle tre e mezzo, aggiunge il presidente della Confesercenti Antonio D'Amore che è rimasto in strada fino alla fine proprio per "controllare" personalmente la situazione. Tutto si è svolto regolarmente, senza incidenti e senza malori. Nessuno ha esagerato. Solo divertimento e shopping.

"Questa volta il vero successo è dato dal fatto che le strade interessate all'evento non erano piene solo di brindisini ma anche di visitatori del Leccese - commenta D'Amore - la città ha dimostrato che gli eventi in grande stile e soprattutto con una spesa non eccessiva si possono organizzare anche a Brindisi. Un ruolo fondamentale, questa volta, lo hanno avuto tutti: dagli organizzatori, ai commercianti e ai singoli cittadini. Ognuno ha fatto la sua parte e l'ha fatta bene. Ieri Brindisi, finalmente, è rinata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In migliaia alla "Notte d'Autunno"

BrindisiReport è in caricamento