rotate-mobile
Cronaca

Incendiata auto dipendente Ipercoop

BRINDISI – A fuoco l'auto di un dipendente del centro commerciale Ipercoop di Brindisi, Carlo Ronchi di 37 anni: ignoti hanno piazzato uno straccio imbevuto di liquido infiammabile sulla ruota anteriore destra. La vettura, una Opel Astra di colore grigio chiaro, era parcheggiata nell'area destinata al personale.

BRINDISI - A fuoco l'auto di un dipendente del centro commerciale Ipercoop di Brindisi, Carlo Ronchi di 37 anni: ignoti hanno piazzato uno straccio imbevuto di liquido infiammabile sulla ruota anteriore destra. La vettura, una Opel Astra di colore grigio chiaro, era parcheggiata nell'area destinata al personale.

Sul posto i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi. Non c'è dubbio che l'incendio sia di natura dolosa, l'azione dei piromani è stata registrata dal sistema di video sorveglianza di cui è dotata la struttura ed è già stata visionata dagli investigatori, ma chi e perchè ha appiccato il fuoco all'auto del dipendente dell'Ipercoop, durante l'orario di lavoro, è ancora da chiarire.

L'uomo, che alla vista della sua auto in fiamme è stato colto da malore, avrebbe dichiarato di non avere mai ricevuto minacce e di non avere screzi con qualcuno. La segnalazione alla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco è giunta alle 12,40. Una squadra si è precipitata sul posto domando le fiamme prima che le lingue di fuoco inghiottissero la vettura.

Accanto non c'erano altre auto parcheggiate. Ad accorgersi dell'incendio un altro dipendente del centro commerciale. Dopo i rilievi di rito l'Opel Astra di Ronchi è stata rimossa con il carro attrezzi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata auto dipendente Ipercoop

BrindisiReport è in caricamento