Incendio nella discarica di Autigno: le fiamme sfiorano i tubi del gas

Sono dovute intervenire due squadre di vigili del fuoco per spegnere un incendio che nel pomeriggio di oggi (29 luglio) si è sviluppato all'interno della discarica comunale di Autigno, da circa un anno sotto sequestro

Il luogo in cui si è sviluppato l'incendio

BRINDISI – Sono dovute intervenire due squadre di vigili del fuoco per spegnere un incendio che nel pomeriggio di oggi (29 luglio) si è sviluppato all'interno della discarica comunale di Autigno, da circa un anno sotto sequestro. Le fiamme hanno investito dei cumuli di rifiuti, sfiorando la conduttura dell'impianto di biogas.

Il focolaio si è acceso intorno alle ore 16. Nel giro di qualche minuto il fronte del fuoco si è fatto sempre più consistente, fino a mettersi in marcia verso la cava. Diversi residenti hanno contattato attraverso il 115 la sala operativa dei vigili del fuoco. Sul posto sono subito stati inviati un paio di mezzi. E' stato necessario l'utilizzo della schiuma per domare le fiamme. Successivamente sono intervenuti anche i tecnici del comune, i carabinieri e personale dell'Arpa Puglia, che ha effettuato dei rilievi ambientali. 

La tepestività con cui hanno operato i pompieri, scongiurando il pericolo che il rogo arrivasse fino alle tubature, è stata provvidenziale. L'origine delle fiamme è da appurare. Non è da escludere che i rifiuti possano aver preso fuoco da soli, per autocombustione, ma non si possono scartare altre ipotesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Va ricordato che la magistratura ha apposti i sigilli alla discarica nell'ambito di un'inchiesta per inquinamento ambientale fra i cui indagati figurano l'ex amministratore della societò che gestiva il sito, la Nubile, e rappresentanti di Provincia, Comune ed Arpa. L'area verrà monitorata per tutta la notte dai vigili del fuoco, poiché è concreto il rischio che l'incendio possa rinfocolarsi, fra i cumuli di spazzatura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento