menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nell'invaso del Cillarese: canneti in fiamme vicino al laghetto

I vigili del fuoco hanno rapidamente circoscritto le fiamme ma sono occorse un paio d'ore per spegnere le fiamme, alimentate dal vento

BRINDISI – I vigili del fuoco hanno fronteggiato per ore un incendio che nel primo pomeriggio di oggi (13 maggio) si è sviluppato nei canneti dell’invaso del Cillarese, vicino alle sponde del laghetto. La richiesta di intervento è giunta intorno alle ore 14,30. Giunta rapidamente sul posto, una squadra di pompieri ha dovuto utilizzare un fuoristrada per percorrere la stradina in sterrato, costellata di buche, che collega la masseria dei Cillarese al punto in cui si stavano sviluppando le fiamme, alimentate dal vento.

IL VIDEO

Incendio invaso Cillarese 2-2-2

Nel momento di massima intensità dell’incendio, si è levata una colonna di fumo visibile nel raggio di chilometri, fin dalla superstrada che collega Brindisi a Bari. Grazie all’intervento dei vigili del fioco, il fronte del fuoco è stato rapidamente circoscritto. Ma sono occorse un paio d’ore per spegnere i vari focolai che si sono sviluppati nella zona.

Con l’arrivo della bella stagione, purtroppo, c’è da aspettarsi una graduale ripresa degli incendi boschivi. Nonostante le campagne di prevenzione, infatti, sia i privati che gli enti pubblici non ne vogliono proprio sapere di tenere in ordine i propri terreni, estirpando le erbacce. Anche quest'anno, purtroppo, nei mesi più caldi, le sterpaglie daranno del filo da torcere ai vigili del fuoco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento