Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Torre Santa Susanna / Largo Pozzi

Incendio e danneggiamenti ai gazebo allestiti per la festa patronale

Un gazebo dato alle fiamme e cinque a cui sono stati tagliati i teloni. È questo il bilancio di un danneggiamento compiuto nella tarda serata di ieri, martedì 28 aprile nel quartiere fieristico di Torre Santa Susanna, situato in largo Pozzi alle spalle della caserma dei carabinieri

TORRE SANTA SUSANNA – Un gazebo dato alle fiamme e cinque a cui sono stati tagliati i teloni. È questo il bilancio di un danneggiamento compiuto nella tarda serata di ieri, martedì 28 aprile nel quartiere fieristico di Torre Santa Susanna, situato in largo Pozzi alle spalle della caserma dei carabinieri, dove dall’1 al 4 maggio si svolgerà la 27esima edizione della tradizionale fiera in onore di Santa Susanna, organizzata dal Comitato Fiere. Sul posto è stata anche trovata una bottiglietta contenente liquido infiammabile, gli stand in tutto sono 9 e vengono destinati alle associazioni benefiche e sportive del posto.

Le fiamme si sono auto estinte ma è stato comunque richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, il danno arrecato agli espositori ammonta a oltre danni gazebo torre2-2mille euro, non coperti da assicurazione e che ricadranno sulle tasche degli organizzatori. Sull’episodio indagano i carabinieri della locale stazione unitamente ai colleghi della compagnia di Francavilla Fontana che si sono recati sul posto per eseguire il sopralluogo teso a individuare elementi utili per la ricerca dei responsabili. 

Ad accorgersi delle fiamme è stato in passante che non ha esitato a contattare il responsabile del Comitato Fiere, l’avvocato Marco Vincenzo Leo che a sua volta ha immediatamente chiamato i vigili del fuoco e i carabinieri. L’area fieristica è ancora in fase di allestimento, il montaggio dei gazebo è iniziato nella mattinata di ieri mentre la sorveglianza della zona, affidata a un istituto privato, partirà dalla serata di oggi. Un gesto che il responsabile del Comitato non sa spiegarsi “Organizziamo questa festa da 24 anni, non è mai accaduto nulla di simile, naturalmente questo gesto, un atto vile, non influirà sull’organizzazione della manifestazione, continueremo a lavorare senza sosta affinché la tradizionale fiera di Torre Santa Susanna, che ogni anno attira circa diecimila visitatori, si svolga regolarmente e senza disagi. Ci affidiamo ai carabinieri per l’individuazione dei responsabili” .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio e danneggiamenti ai gazebo allestiti per la festa patronale

BrindisiReport è in caricamento