Cronaca

Incontri con il console di Francia e una scolaresca per il prefetto Vardé

Giornata di visite presso la prefettura di Brindisi, la cui soglia è stata varcata dagli alunni delle classi prime e seconde dell'istituto comprensivo Bozzano e dal console generale di Francia a Napoli, Jean-Paul Seytre

BRINDISI – Giornata di visite presso la prefettura di Brindisi, la cui soglia è stata varcata dagli alunni delle classi prime e seconde dell’istituto comprensivo Bozzano e dal console generale di Francia a Napoli, Jean-Paul Seytre. I primi, accompagnati da tre docenti, frequentano un campo estivo avente ad oggetto la conoscenza e l’approfondimento di tematiche di attualità  tra cui quella  dell’immigrazione e della presenza  di stranieri a Brindisi,  affrontata in questa Sede.

Nel corso dell’incontro, i  ragazzi  hanno posto delle domande  sul ruolo e sui compiti del Prefetto, con particolare riguardo alle competenze  e P6280118-2al controllo  dell’ immigrazione  in relazione agli sbarchi frequenti lungo le coste italiane.

Gli studenti hanno partecipato attivamente all’incontro e hanno dimostrato  un vivo interesse alle risposte  che il Prefetto ha dato.

Il Console aveva raggiunto il capoluogo in occasione della celebrazione del 50° anniversario dello stabilimento Sanofi a Brindisi e  si è intrattenuto con il Prefetto in un colloquio improntato a grande cordialità, nel corso del quale sono stati affrontati temi di interesse comune a conferma degli ottimi rapporti di amicizia e di stima che da sempre caratterizzano le relazioni tra i due Stati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontri con il console di Francia e una scolaresca per il prefetto Vardé

BrindisiReport è in caricamento