menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di auto finisce con incidente dopo inseguimento: ladri fuggono a piedi

Serata di inseguimenti tra carabinieri e auto sospette quella di ieri, lunedì 8 ottobre, nel Brindisino. A Erchie è stata recuperata una Fiat Uno rubata a un 65enne del posto

Serata di inseguimenti tra carabinieri e auto sospette quella di ieri, lunedì 9 ottobre, nel Brindisino. A Erchie è stata recuperata una Fiat Uno rubata a un 65enne del posto. A San Donaci si sono perse le tracce di una “Giulietta”. Per fortuna nessuno è rimasti ferito e non si sono verificati danni ad altre auto.

A Erchie l’inseguimento ha avuto inizio quando i militari, durante un servizio di pattugliamento, hanno notato due individui che si aggiravano per le vie del paese con atteggiamento sospetto a bordo di una Fiat Uno di colore blu, risultata poi essere stata rubata poco prima. Alla vista dei militari i due si sono subito allontanati dandosi alla fuga. Inseguiti hanno perso il controllo del mezzo che si è ribaltato sulla via per Manduria, dopo circa 6 chilomentri. I due occupanti del veicolo si sono dileguati a piedi per le campagne limitrofe facendo perdere le proprie tracce. L’auto è stata sottoposta a tutti i rilievi necessari per individuare elementi utili all’identificazione dei responsabili del furto. Il blocco di accensione del veicolo era stato manomesso e nell’abitacolo sono stati trovati arnesi da scasso.

I carabinieri della stazione di San Donaci, invece, nella tarda serata di ieri hanno intercettato un’Alfa Romeo Giulietta di colore bianco con targa elvetica che procedeva a velocità sostenuta in direzione strada provinciale 365 verso Guagnano. Prontamente inseguita dopo breve tratto ha fatto perdere le tracce ed è attivamente ricercata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento