rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Villa Castelli / via Ceglie Messapica

Investe un vigile e tira dritto: i carabinieri assistono alla scena e lo fermano

Dodici giorni di prognosi per un agente della polizia locale di Villa Castelli. L'investitore è stato condotto in caserma

VILLA CASTELLI – Investe un agente della polizia locale e non si ferma a prestare soccorso. Ma una pattuglia dei carabinieri assiste alla scena e lo ferma. L’episodio si è verificato intorno alle ore 11,20 di oggi (19 gennaio) in via Ceglie Messapica, nel centro di Villa Castelli.

L’agente Fabio Zaccaria stava compilando un verbale sulla strada, di fronte alla locale stazione dei carabinieri. A un certo punto un uomo alla guida di un furgoncino Doblò di colore verde ha schiacciato con una ruota il piede del vigile. A quel punto l’automobilista si sarebbe dovuto fermare per soccorrere il malcapitato. E invece no. Il conducente ha proseguito dritto. 

Ma alle sue spalle, a pochi metri di distanza, si trovava una pattuglia dei carabinieri forestali. Questi, accortisi dell’omissione di soccorso, si sono messi all’inseguimento del Doblò, lo hanno raggiunto e lo hanno bloccato. L’uomo alla guida del veicolo è stato condotto in caserma. 

Zaccaria, caduto per terra nel tentativo di evitare il furgoncino, è stato accompagnato in ospedale. Qui è stato sottoposto a degli esami clinici dai quali è emerso un trauma alla caviglia con prognosi di 12 giorni e applicazione di un gesso all’arto infortunato.  

La posizione dell’investitore è al vaglio dei carabinieri, impegnati nella ricostruzione dei fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe un vigile e tira dritto: i carabinieri assistono alla scena e lo fermano

BrindisiReport è in caricamento