rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Torchiarolo

L'estate degli incivili: siringa sulla sabbia e alberi trasformati in discariche

Le spiagge brindisine continuano a essere ostaggio di incivili e irrispettosi dell’ambiente e degli altri cittadini

TORRE SAN GENNARO – Le spiagge brindisine continuano a essere ostaggio di incivili e irrispettosi dell’ambiente e degli altri cittadini. Nella mattinata di ieri, domenica 27 agosto, nella sabbia di località Lido Presepe è stata trovata una siringa con ago annesso che spuntava dalla sabbia.

Nei pressi delle dune, a fare il rinvenimento una famigli con bambini piccoli al seguito. Chiunque l’abbia utilizzata forse dimentica che le spiagge sono prevalentemente frequentate da bambini che spesso sfuggono al controllo dei genitori, proprio perché si tratta di arenili lontano dai pericoli della strada.  

pianta sommersa da sporcizia-2

Restando in tema di inciviltà, invece, sempre in località Lido Presepe, nei pressi di un ristorante c’è un alberello di Yucca interrato in un vaso che è stato trasformato in cassonetto dell’immondizia. Questi sono solo gli episodi più recenti, che si aggiungo ad altri comportamenti irrispettosi come lasciare involucri vari sulla sabbia o gettare le cicche di sigarette sugli scogli. Poi la colpa come sempre e solo è delle amministrazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'estate degli incivili: siringa sulla sabbia e alberi trasformati in discariche

BrindisiReport è in caricamento