menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La scala si rompe e restano bloccati in una cisterna: soccorsi dai vigili del fuoco

Vigili del fuoco a Torre Santa Susanna per soccorrere due persone rimaste intrappolate in una cisterna profonda circa 8 metri

TORRE SANTA SUSANNA – Vigili del fuoco a Torre Santa Susanna per soccorrere due persone rimaste intrappolate in una cisterna profonda circa 8 metri. È accaduto nella mattinata di oggi, giovedì 12 aprile, in via Balilla. I due, a quanto pare padre e figlio, si erano calati nella cisterna, sita nel vano cucina della loro abitazione, passando da una botola larga e lunga poco più di 30 cm.

Hanno raggiunto il fondo del magazzino sotterraneo con una scala artigianale a cui si è rotto un gradino. A causa di questo imprevisto non sono riusciti a risalire da soli o con l’aiuto di altri familiari e si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco che li hanno aiutati a uscire senza conseguenze. Era anche stato richiesto l'ausilio di un'ambulanza del 118 il cui intervento però non si è più reso necessario. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento