menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di rame scatenati: di nuovo al buio la strada dei Pittachi

Attivata la ditta Energeko per ripristinare il servizio di pubblica illuminazione fra lo svincolo per il Casale e il Paradiso

BRINDISI – I ladri di rame colpiscono ancora. E’ di nuovo al buio un lungo tratto della strada dei Pittachi. I lampioni sono spenti fra lo svincolo per il rione Casale e il tunnel di collegamento con via della Torretta, a seguito dell’ennesimo furto di oro rosso perpetrato nelle ore notturne.

Le condizioni di sicurezza non possono che essere precarie.  Per questo il responsabile degli Impianti di pubblica illuminazione del Comune di Brindisi, l’ingegnere Giuseppe Augusto, ha subito attivato la ditta Energeko. L’obiettivo è quello di ripristinare il servizio nel più breve tempo possibile. I danni provocati alla comunità dai predoni di rame sono ingenti.

Lampante è il caso della strada litoranea nord di Brindisi, perennemente al buio a causa dei furti, nonostante gli sforzi profusi dall’amministrazione comunale per garantire l’efficienza dell’impianto di pubblica illuminazione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento