Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Via Appia

Ladri scatenati in via Appia: furto record di pluviali di rame, intervenuti i pompieri

Un maxi-furto di pluviali di rame è stato messo a segno la scorsa notte lungo le traverse di via Appia comprese fra via Montegrappa e il parco Cesare Braico. In alcuni casi, i ladri funamboli si sono arrampicati fino a sei metri di altezza per impossessarsi del bottino, rischiando l’osso del collo. Sono più di dieci le palazzine interessate dal raid

BRINDISI – Un maxi-furto di pluviali di rame è stato messo a segno la scorsa notte lungo le traverse di via Appia comprese fra via Montegrappa e il parco Cesare Braico. In alcuni casi, i ladri funamboli si sono arrampicati fino a sei metri di altezza per impossessarsi del bottino, rischiando l’osso del collo. Sono più di dieci le palazzine interessate dal raid.

Ad accorgersi del furto sono stati vigili del fuoco. Intorno alle ore 2 sono arrivare infatti le prime richieste di intervento per dei cortili condominiali allagati. La cosa era abbastanza insolita, sei si considera che aveva sì piovuto, ma si trattava di poche gocce: non abbastanza giustificare un allagamento. Furto di pluviali in via Montegrappa 3-2

Una volta giunti sul luogo del primo intervento, in via Montegrappa appunto, i pompieri si sono resi conto che i pluviali erano stati depredati e quindi l’acqua non veniva convogliata sulla strada, ma andava a finire nei cortili.

Situazione analoga si è verificata anche nelle traverse successive di via Appia (via Montello, via Sabaudia, via Montesabotino, via Aprilia, via Pontinia), fino ad arrivare quasi al parco Cesare Braico. I malfattori hanno agito in maniera organizzata.

E’ difficile stabilire quanti individui siano entrati in azione. Ma si presume che la banda fosse composta da non meno di tre persone. Hanno impiegato pochi minuti per smontare i pluviali, caricarli a bordo di un veicolo (presumibilmente un furgoncino) e passare alla strada successiva.

I vigili del fuoco hanno messo al corrente dell’accaduto le forze dell’ordine. Via Appia è piena zeppa di telecamere, ma poche di queste puntano verso le arterie limitrofe. Risalire all’identità dei ladri di oro rosso, insomma, sarà ardua impresa.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati in via Appia: furto record di pluviali di rame, intervenuti i pompieri

BrindisiReport è in caricamento